2018 12 10 FIACCOLATA in occasione del 70° ANNIVERSARIO DEI DIRITTI UMANI

10.12.2018 19:20

LA SCUOLA PER LA QUALE CI IMPEGNIAMO È UNA COMUNITA’ DI PERSONE RESPONSABILI DEL BENE COMUNE.

ART.26 della Dichiarazione dei diritti umani

“Ogni individuo ha diritto all’istruzione. L’istruzione deve essere gratuita almeno per quanto riguarda le classi elementari che devono essere obbligatorie. L’istruzione superiore deve essere egualmente accessibile a tutti sulla base del merito”.  “L’istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Essa deve promuovere la comprensione, la tolleranza, l’amicizia fra tutte le Nazioni, i gruppi razziali e religiosi, e deve favorire l’opera delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace”.

La scuola ha quindi il compito primario di formare buoni cittadini. La nostra Scuola, grazie anche alla preziosa presenza pluriventennale della Consulta degli Studenti, si occupa in modo concreto di questi temi educandoci: 

Alla pace

Ai diritti umani

Alla Costituzione

Alla cittadinanza europea e globale

Allo sviluppo sostenibile

Alla democrazia

Alla legalità e alla giustizia

Alle pari opportunità.

In tal modo si promuove:

il pensiero critico, la responsabilità e la partecipazione, la capacità di comprendere lo stato d'animo dell’altro; Il rispetto delle differenze; la nonviolenza; l’incontro, il dialogo e la fraternità.  Dobbiamo essere consapevoli di appartenere alla comunità locale, nazionale, europea e mondiale; consapevoli dei nostri diritti e delle nostre responsabilità; capaci di seguire i valori costituzionali e universali; di crescere e orientarci in un mondo complesso in continuo cambiamento; capaci di prenderci cura del bene comune e della comunità cui apparteniamo.

Capaci di riconoscere e seguire gli esempi positivi del passato e del presente

NON CI SONO DIRITTI SENZA RESPONSABILITÀ