4-5 11 2017 INCONTRO NAZIONALE DELLA RETE DELLE BIBLIOTECHE DELLA LEGALITÀ

04.11.2017 11:28

4-5 12 2017

INCONTRO NAZIONALE DELLA RETE DELLE BIBLIOTECHE DELLA LEGALITÀ

Viaggio nella Costituzione Italiana - Valeria Cigliola (Magistrato):  Una "guida" semplice e pratica per affrontare, a scuola, i temi della legalità e della responsabilità per educare i giovani a una cittadinanza consapevole.

Leggere (e scrivere) a Nisida -Maria Franco (insegnate presso il carcere Minorile di Nisida) : Pochissimi tra i ragazzi del carcere di Nisida, se non fosse obbligatorio, sceglierebbero di frequentare la scuola. È quindi indispensabile che i docenti adottino percorsi che consentano ai ragazzi di potersi sperimentare a scuola, come soggetti protagonisti di un processo di apprendimento libero, consapevole e interessante.

La morale non è un favola  Massimo De Nardo (Editore Rrose Selavy): A cosa servono le parole? A nominare il mondo, a dare un nome alle proprie emozioni. Più parole conosco più strumenti avrò per esprimermi e per farmi capire.

Libertà e vincoli: buone storie da leggere. ascoltare, guardare - Silvana Sola (presidente IBBY Italia): La bibliografia del progetto BILL è arrivata a 202 titoli scelti per la loro qualità più che per una pedissequa aderenza al tema della legalità, nella convinzione che nei buoni libri le trame siano molteplici e i valori siano infiniti.

Storie a rischio, storia e rischio. Contro la retorica della legalità - Fabrizio Silei (scrittore): Ogni volta che raccontiamo storie buoniste, politically correct, edulcorate, pavide, noi tradiamo il nostro compito, eliminando il rischio della ferita, rendiamo impossibile l’esperienza, la crescita, la crisi, e quindi ogni benedizione per chi legge. 

Educazione alla legalità e all’antimafia nella scuola italiana (1980-2015). Il caso siciliano” - Martina Mazzeo (Osservatorio sulla Criminalità Organizzata -Milano): Una panoramica della ricerca che l'Osservatorio sulla Criminalià Organizzata sta svolgendo e un approfondimento sul caso siciliano in quanto incubatore esemplare delle principali esperienze educative nello scenario italiano.